SI . La formula assicurativa maggiormente in voga negli ultimi anni è la Claims Made (dall’inglese “a richiesta fatta”). In pratica cosa vuol dire? Che l’assicuratore si impegna a tenere indenne l’assicurato per tutte le richieste di risarcimento nei confronti di questi avanzate durante il periodo di validità della polizza (le polizze prevedono o possono prevedere un periodo antecedente la stipula del contratto per il quale viene acquistata una copertura retroattiva – per fatti non già noti – entro il quale si dev’essere realizzata la condotta lesiva affinchè rientri in copertura). In taluni casi può essere acquistata, o viene offerta gratuitamente, la garanzia postuma che estende la copertura assicurativa anche per un periodo successivo al termine del contratto (esempio nel caso di quiescenza o decesso). Esempio – stipulo il contratto il 01/08/2014, con retroattività 5 anni. Sarò assicurato per tutte le richieste di risarcimento che dovessi ricevere per comportamenti colposi – non già noti – posti in essere dall’01/08/2009, all’01/08/2015.