NO . Esse vanno coperte con separata polizza e si possono stipulare anche in assenza di polizza RC Professionale con il medesimo assicuratore.
La responsabilità del Progettista Esterno alla stazione appaltante (ex Merloni) derivante dalla Legge è contemplata dall’art. 90 comma 5 e dell’Art. 111 comma 1 del D.Lgs. 163/2006 e dell’Art. 269 del D.P.R. 207/2010. In ambito di incarichi commissionati da Enti Pubblici è fatto obbligo al Professionista di avere una polizza specifica per il singolo progetto altrimenti non coperto dalla polizza RC professionale. Essa va coperta con apposita pattuizione. In tal caso gli assicuratori si obbligano a tenere indenne l’assicurato di quanto questi sia tenuto a risarcire a terzi per le perdite patrimoniali ed i danni materiali causati a seguito di errori od omissioni, anche delle persone di cui l’assicurato debba rispondere, nello svolgimento dell’attività di progettazione dell’opera, compresi i maggiori costi per le varianti, le nuove spese di progettazione sostenuti dalla Stazione Appaltante in conseguenza di errori od omissioni nella redazione del progetto da parte dell’assicurato o dei professionisti della cui opera egli si avvale.
La responsabilità professionale del Verificatore Esterno è sancita dall’artt.52 e 53 del D.P.R. 207/2010. L’art. 56 del predetto decreto, prevede le responsabilità a suo carico, ovvero che “il soggetto incaricato dell’attività di verifica che sia inadempiente agli obblighi posti a suo carico dal presente capo e dal contratto di appalto di servizi è tenuto a risarcire i danni derivanti alla stazione appaltante in conseguenza dell’inadempimento …omissis…”. E l’art. 57 impone i criteri che il contratto assicurativo deve avere. Tale rischio va coperta con apposita pattuizione. Con il contratto che si andrà a stipulare gli assicuratori si obbligano a tenere indenne l’assicurato di quanto questi sia tenuto a risarcire alla Stazione Appaltante quale responsabile, nello svolgimento dell’attività di verifica, del mancato rilievo di errori ed omissioni nel progetto verificato che ne pregiudichino in tutto o in parte la realizzabilità o la sua utilizzazione.
Siamo operativi, fra l’altro, anche sui seguenti rischi correlati al mondo delle costruzioni Fideiussioni/Cauzioni (provvisorie e definitive), Postuma Decennale, C.A.R., 210/04, ecc.